Composta Di Arance 345g

6,50 Iva inclusa

Le migliori Arance amare, vengono lavorate con la sola aggiunta di zucchero di canna per ottenere questa particolare marmellata. La frutta utilizzata è rigorosamente frutta fresca. Il metodo di lavorazione a “cielo aperto” è il classico metodo utilizzato sin dai tempi più antichi per la conservazione della frutta.

Consigli d’uso

E’ ottimo l’abbinamento sul pane appena tostato, “imbiancato” con burro di alpeggio. Otteniamo una ricca e salutare colazione o merenda raffinata!

Esaurito

Descrizione

Composta Di Arance 345g

L’arancio è l’agrume più diffuso nel mondo e se ne coltivano centinaia di varietà.

L’arancio è un albero che può arrivare fino a 12 metri, dalle foglie allungate e carnose e dai fiori candidi.

I frutti sono rotondi e sia la buccia sia la polpa sono del tipico colore arancione.

La buccia è caratterizzata da una leggera ruvidezza.

Il periodo di riposo dell’arancio è di soli tre mesi, per cui succede che l’albero fiorisca e fruttifichi contemporaneamente.

I primi frutti si raccolgono da novembre sino a maggio – giugno a seconda delle  varietà.

Un albero adulto produce circa 500 frutti all’anno.

Il frutto è utilizzato normalmente fresco ma anche trasformato in spremuta o marmellata, in farmaceutica o come base per numerose ricette.

Le arance sono state introdotte più di tre secoli fa da saraceni e schiavoni che contribuiscono alla diffusione della pianta sul Gargano e sulla costa vicino a Genova.

A metà dell’Ottocento gli agrumi della Calabria e della Sicilia sono famosi in tutta Europa e vengono commercializzati soprattutto a Londra e New York sino a quando in questo mercato vengono successivamente rimpiazzati dagli agrumi della California.

Una piccola curiosità: con i fiori d’arancio vengono costruite composizioni floreali per la decorazione di chiese in occasione di matrimoni, per significare la castità della sposa. I frutti invece vengono utilizzati per esempio per i pot pourri.

 

Processo produttivo

Tutto il processo produttivo è svolto manualmente secondo l’antica tradizione contadina della produzione casalinga. La frutta in copiosa quantità nella stagione estiva veniva trasformata in confettura per essere poi consumata in inverno.

Il metodo di lavorazione a cielo aperto” è il classico metodo utilizzato sin dai tempi più antichi per la conservazione della frutta. La frutta infatti dopo essere stata attentamente pulita e lavata viene semplicemente cotta in pentola con la sola aggiunta dello zucchero di canna.

Otteniamo così un prodotto che esalta il sapore del frutto utilizzato e con le caratteristiche artigianali che solo le nostre mamme possono eguagliare.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Composta Di Arance 345g”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.