Miele Di Agrumi 100g

3,30 Iva inclusa

Il miele di agrumi ha le seguenti caratteristiche: colore molto chiaro, da quasi incolore a giallo paglierino quando liquido e da bianco a beige chiaro nel cristallizzato, odore intenso, simile a quello dei fiori dai quali proviene, sapore normalmente dolce con leggera acidità, aroma molto intenso, floreale, simile all’odore, ma di tipo più fresco, con tendenza al fruttato.

Consigli d’uso

Si presenta generalmente finemente cristallizzato per questo motivo si presta alle prime colazioni e come dolcificante per i dolci.

Esaurito

Descrizione

Miele Di Agrumi 100g

Il miele di agrumi è uno dei prodotti uniflorali più conosciuti ed apprezzati nel mondo intero. In Italia è secondo, per diffusione nei punti vendita e nelle preferenze del consumatore, solo al miele di acacia.

La tendenza a cristallizzare è di livello medio alto: è comune in prodotti leggermente umidi, una granulazione piuttosto grossolana, dovuta alla conservazione in ambiente caldo durante il periodo di cristallizzazione. Gli stessi prodotti, deumidificati o tenuti in condizioni diverse (temperatura fresca), svilupperebbero cristalli più fini.

Proviene dagli agrumeti italiani, ha un sapore di dolce fruttato molto intenso, all’olfatto presenta un odore intenso che ricorda il profumo fragrante degli inconfondibili fiori di zagara.

Per produrre il Miele Mono floreale adottiamo la pratica dell’ “Apicoltura Nomade”.

Innanzitutto è bene sapere che la raccolta delle api non supera il raggio di 2 o 3 km att

orno all’alveare.

L’apicoltura nomade consiste nello spostare gli alveari da un posto all’altro in funzione della presenza di piante in fiore. Inoltre tali spostamenti consentono la produzione di mieli uni floreali permettendo una migliore offerta del prodotto finale.

Un tempo gli alveari venivano caricati su appositi battelli che risalivano i fiumi verso le regioni dalle melate più favorevoli. Quando si raggiungeva una certa linea di galleggiamento, gli alveari erano pieni.

Oggi gli spostamenti degli alveari avvengono su strada: li si carica al calare della notte (quando tutte le api sono rientrate) e si scaricano all’alba.

Gli spostamenti sono spesso funzionali a variazioni di altitudine, e al procedere della stagione, cominciando dalle pianure e vallate precoci tra aprile e giugno, seguendo le fioriture più tardive di luglio e agosto, per finire con la raccolta delle melate d’abete, prima di tornare a svernare in pianura.

Questo metodo, che risulta avere dei costi molto alti di gestione, consiste nell’ “inseguire” la varie fioriture primaverili ed estive spostando letteralmente i favi con le famiglie delle api. Questo ci permette di scegliere i posti più sani e incontaminati con la maggior concentrazione di fiori.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Miele Di Agrumi 100g”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.